I reparti produttivi

I reparti produttivi

Gli operatori di macchina svolgono il ruolo primario di programmazione e ottimizzazione del taglio della lamiera lavorando gomito a gomito con l’ufficio tecnico. Particolare attenzione viene prestata alla qualità dei pezzi ottenuti, verificandone planarità, misure e qualità del taglio; tutto il materiale viene accuratamente sbavato e su richiesta molato a mano.

La voglia di distinguerci offrendo uno standard qualitativo superiore ci ha portato ad essere i primi a garantire la piena tracciabilità dei semilavorati, mediante il carico e lo scarico a magazzino dei materiali in entrata e uscita mediante l’identificazione e la codifica con barcode;. La crescente richiesta di lavorazioni aggiuntive al semplice taglio della lamiera quali lavorazioni meccaniche o assiemaggio di carpenteria ci ha spinto ad allargare la capacità produttiva e ad assumere figure specificamente addette alla gestione integrata della commessa. Lo scopo è la programmazione delle fasi di lavorazione e il miglioramento dei cicli produttivi ai fini della riduzione dei tempi di evasione della commessa stessa.

  • 3 Macchine per l’ossitaglio (dimensioni mt 3,5X16 per spessori fino a mm 350) collegamento
  • 1 Macchina per il taglio plasma (dimensioni mt 3,5X16 per spessori fino a mm 35) collegamento
  • 1 Macchina per il taglio laser (dimensioni mt 2×3 per spessori fino a mm 18) collegamento
  • Carriponte da 17 Ton
  • Saldatrici Tig, Mig e ad elettrodo per la realizzazione di carpenterie fino a 17 tonnellate
  • Pressa
  • Torni e frese per l’esecuzione di lavorazioni meccaniche